1. Il minimalismo e la semplicità sono la stessa cosa?
  2. I consigli chiave per creare un logo semplice

Il minimalismo e la semplicità sono la stessa cosa?

Come stile visivo, il minimalismo è senza tempo. Mentre le tendenze vanno e vengono come le stagioni, un design minimalista funziona sempre, in ogni situazione. Conoscendo l’incredibile potenza del minimalismo, i marchi affermati mantengono la propria identità di brand semplice e lineare. Ad esempio, Nike è sempre fedele al suo logo iconico da decenni.

Ecco come Wikipedia definisce semplicità e minimalismo.

  • Semplicità è riferibile a qualcosa che è fisicamente costituita da uno o da un numero minimo di elementi essenziali tali da renderla facilmente comprensibile nella sua struttura e agevolmente riproducibile.
  • Il minimalismo è uno stile che utilizza solo elementi essenziali per ottenere un impatto forte.

Come puoi vedere, il minimalismo e la semplicità non sono termini sinonimi. Allo stesso tempo, il minimalismo gravita verso la semplicità eliminando elementi eccessivi che non soddisfano le aspettative del pubblico.

In generale, la tendenza verso la semplificazione è un trend negli ultimi anni. I loghi delle diverse marche hanno iniziato a diventare più semplici e minimalisti. Il fatto che i loghi con molti dettagli si siano trasformati in qualcosa di più semplice non è solo un’aspirazione dei designer o solo una tendenza di design. È successo perché il logo in questo modo, può essere collocato su supporti diversi – se prima era necessario mettere il logo solo su supporti fisici, ora il logo deve apparire sul web, inclusi i piccoli schermi.

Ecco alcuni esempi di brand che hanno semplificato i loro loghi nel tempo:

Adidas

Adidas logo

IKEA

Ikea logo

Instagram

Instagram logo

Per creare un logo efficace, è necessario sviluppare un concetto visivo semplice ma coinvolgente a cui attenersi. Un design sofisticato perde la sua capacità di trasmettere il tuo messaggio ai tuoi potenziali clienti, che siano i valori, la mission o il tuo il motto del tuo brand.

I consigli chiave per creare un logo semplice

Mira alla semplicità nella creazione del logotipo

Un logotipo è considerato il tipo più semplice di logo aziendale. Un logotipo presenta solo il nome della tua azienda senza simboli, segni o altri elementi grafici. Com’è facilmente intuibile, il font gioca un ruolo importante in questo caso. Con una straordinaria scelta di caratteri, puoi provare qualsiasi stile tu voglia. Un logotipo ha tutte le possibilità di diventare una parte organica del tuo marchio per gli anni a venire.

logotype

Pensa a Disney, Philips e Google. I logotipi di questi giganti sono diventati sinonimo di massima qualità e di un’esperienza cliente unica! Altre informazioni sui logotipi, le trovi qui.

Usa diversi tipi di linee

Le linee, diritte o curve, sono il fulcro di qualsiasi design. Usare le linee per esprimere un significato complesso è una vera arte, quindi prenditi il ​​tempo necessario per pensare al tuo concetto creativo.

simple logo
King Elephant by Paul Saksin

Pensare che le linee rette siano noiose è un grosso errore. Con linee orizzontali, verticali o diagonali, puoi creare un logo originale che risulterà elegante in qualsiasi contesto.

Per quanto riguarda i ghirigori, hai una varietà di opzioni. La cosa migliore delle linee irregolari è che possono assumere qualsiasi forma. Curvando una linea, puoi visualizzare il tuo concetto di design in vari modi. È una grande opportunità per allenare il pensiero visivo!

Squiggle

Usa le forme geometriche

Nel design del logo, la geometria non va ignorata. Le forme geometriche comunicano il messaggio del tuo marchio, rappresentano i valori della tua azienda e creano il giusto mood.

La figura geometrica può influenzare il modo in cui il pubblico di destinazione percepisce la tua attività. Ricordalo quando decidi quale forma posizionare sul tuo logo!

Proprio come i colori, ogni forma geometrica ha le sue connotazioni psicologiche. I designer esperti conoscono il significato del cerchio, del quadrato e del triangolo alla perfezione. Continua a leggere qui sotto per scoprire quali figure dovresti usare per proiettare l’identità del tuo brand.

Cerchio

Se ci chiedi quale forma è di tendenza oggi, la risposta sarà: il cerchio. L’ellisse ed cerchio simboleggiano l’unità, l’amore, l’amicizia, l’impegno e l’armonia. Prendi il simbolo delle Olimpiadi come esempio. I cerchi olimpici rappresentano l’unione dei cinque continenti che prendono parte alle Olimpiadi, un evento sportivo globale che incoraggia i paesi a superare le loro divergenze.

Inoltre, un cerchio (ad esempio una ruota) è spesso associato a movimento e trasformazione costanti. Questo è abbastanza logico in quanto un cerchio non ha inizio né fine.

Circle logo
Clock LCS logo by Kyle Poff

Quadrato

Il quadrato è un’altra forma geometrica comune che rappresenta equilibrio, affidabilità e professionalità.

Il problema è che il quadrato è una scelta comune tra i designer. Per evitare il rischio di creare un design banale, ravviva il tuo oggetto di forma quadrata con i colori. Assicurati di scegliere le sfumature che vanno in linea con la tua forma in termini di significato psicologico!

Square logo

Triangolo

Sebbene il triangolo è una forma geometrica molto meno popolare del quadrato, è un potente strumento visivo in grado di raccontare la storia del tuo marchio. Quando guardi un triangolo, non puoi fare a meno di provare una grande forza ispiratrice. Questa figura proietta dinamicità, gerarchia, cambiamenti e miglioramenti.

Triangle logo

Con i suoi angoli acuti, un triangolo irradia letteralmente energia, pertanto è una scelta perfetta per visualizzare l’innovazione e il progresso. Se, tuttavia, vuoi comunicare sensazioni di sicurezza e comfort, stai lontano dai triangoli e preferisci i quadrati o rettangoli.

Esplora lo stile vintage

Se ti piacciono le cose retrò, non esitare a utilizzare lo stile vintage nel tuo logo. È un’ottima opportunità per esplorare le linee minimaliste e i tratti sottili. Una tecnica comune tipica per i disegni retrò è collocare un testo lungo il cerchio esterno del logo. Per riportare il tuo pubblico agli anni ’80, usa sfumature color seppia e neon di tendenza all’epoca.

Retro logo

Il più grande vantaggio dello stile retrò è che consente a un designer di prendere in prestito una serie di tendenze che hanno plasmato la scena del design decenni fa.

Conclusione

I vantaggi di un logo semplice sono numerosi. Un design pulito è accattivante, memorabile e attraente per l’occhio umano. Inoltre, ti consente di interagire con il tuo pubblico in modo semplice. Tutto ciò rende un logo minimalista uno strumento indispensabile che crea un’esperienza cliente unica. Tuttavia, prima di creare la tua icona, prenditi il ​​tempo necessario per una ricerca approfondita del tuo mercato di riferimento e assicurati che un design semplice sia ciò di cui il tuo brand ha realmente bisogno per raggiungere i propri obiettivi. Abbiamo anche selezionato i migliori 25 loghi aziendali.

Hai un’idea per il tuo logo futuro?

Logaster offre un’ampia selezione di icone in una varietà di stili. Sfoglia il nostro database infinito e scegli il logo migliore per il tuo marchio!

Se non sai come creare un logo, comincia con Logaster. Vale la pena provare, potresti trovare un’ottimo logo che fa al caso tuo.

Pacchetto Completo Identità Del Brand

Utilizza Logaster logo maker per lanciare rapidamente la tua azienda. Digita la tua ragione sociale e ottieni un pacchetto per il branding professionale in 60 secondi! Provaci - è facile!

At least 3 characters long.